--> -->
Art.21 della Costituzione italiana: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."
CPA
Home La Comunità comunicati Gianantonio Valli ci ha lasciati
Gianantonio Valli ci ha lasciati
Venerdì 24 Luglio 2015

Grave lutto nel mondo non-conformista di chi si oppone al progetto mondialista dei Bush, Napolitano, Monti, Renzi.

 

Milano, giugno 2000. Il Dott. Gianantonio Valli (a dx), lo storico revisionista Juergen Graf (al centro) ed un amico di Valli al Convegno presso il Centro Le Stelline su  Milano, giugno 2000. Il Dott. Gianantonio Valli (a dx), lo storico revisionista Juergen Graf (al centro) ed un amico di Valli al Convegno presso il Centro Le Stelline su "Giustizia di Palazzo e democrazia totalitaria", dove Graf era uno dei relatori

Ieri ci ha lasciato il Dr. Gianantonio Valli. Aveva iniziato presto ad affiancare la professione medica con gli studi sulla seconda guerra mondiale, il cinema, il Mondialismo, il revisionismo olocaustico, che regolarmente sfociavano in corposi volumi, in particolare dalla Editrice Effepi di Genova, specializzata in opere sul
Terzo Reich: Il prezzo della disfatta, , La Rivolta della Ragione (sulla persecuzione degli storici revisionisti e sui vecchi combattenti europei), Holocaustica Religio, Operazione Barbarossa, I complici di dio-Genesi del mondialismo, titanica opera che non ha eguale a livello mondiale, che affronta i temi sovra citati con la sua consueta akribeia (200 pagine di bibliografia di opere nelle maggiori lingue europee ed in inglese).

 

La perdita dell'amatissima sposa Mina, due anni fa, gli ha provocato una fortissima depressione dalla quale non è più riuscito a riprendersi, se non in brevi periodi.

La Comunità Politica di Avanguardia abbruna die Fahne in segno di rispetto per un grande combattente.

 

 
Nessun evento
ebrguerra.resized.jpg
CPA_wb_210x188 (6K) Comunità Politica di Avanguardia
CelticaCPA