--> -->
Art.21 della Costituzione italiana: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."
CPA
Home Le Opinioni nostre IRAN - NUCLEARE
IRAN - NUCLEARE PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunità Politica di Avanguardia   
Mercoledì 15 Luglio 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo 9 anni di trattative, Teheran e Washington sono giunti ad un'intesa sul nucleare. Nonostante tale accordo implichi la possibilità di monitorare la situazione iraniana attraverso ispettori internazionali (ispettori dell'Aiea avranno la possibilità di accedere a tutti i siti nucleari 24 ore su 24); nonostante Teheran debba scendere da diecimila chili di uranio arricchito a 300 chili, le forze occupanti la terra di Palestina non si sono fatte attendere. Il ministro dell'istruzione Naftali Bennet e il primo ministro Benyamin Netanyahu irritati dall'evento hanno dato sfogo a deliranti dichiarazioni:

"Oggi è una minaccia per Israele, domani lo sarà pern New York o Londra"

"I libri di storia dovranno essere riscritti..."

"I cittadini occidentali che escono di casa per andare a scuola o al lavoro, non sono consapevoli del fatto che centinaia di miliardi di dollari sono stati messi nelle mani di una superpotenza terrorista, il Paese più pericoloso del mondo, che ha promesso la distruzione delle nazioni e dei popoli"

"L'Iran continuerà ad infiammare il Medio Oriente e, quel che è ancora peggio, farà un gran passo per diventare uno stato sulla soglia del nucleare"

Evidentemente la Repubblica Islamica dell'Iran, anche con Hassan Rohani, fa ancora paura.
 
Nessun evento
ebrguerra.resized.jpg
CelticaCPA