--> -->
Art.21 della Costituzione italiana: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."
CPA
Home Le Opinioni nostre L' ULTIMA SPERANZA D'EUROPA
L' ULTIMA SPERANZA D'EUROPA PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunità Politica di AVANGUARDIA   
Domenica 28 Aprile 2013

Aprile 1945: unica e accerchiata Capitale d’Europa rimane Berlino! Crocevia del più puro Eroismo; laddove il Luogo della Battaglia terrena coincide mirabilmente con la Patria metafisica ed eterna dei  Difensori della Civiltà ario-europea: Tedeschi, Scandinavi, Lettoni, Neerlandesi, Valloni, Francesi, Spagnoli, Mussulmani, perfino un manipolo di Monaci buddisti, innalzando ancora una volta al cielo le gloriose Insegne “SS”, versano il proprio sangue tra le macerie della Capitale del Reich in fiamme. Berlino diviene il Centro da cui si irradia l’esempio del mistico Combattimento, ben oltre l’umano, contro la dilagante orda della sovversione ebraico-bolscevica. Da allora in poi il Bene, la Bellezza, l’Ordine, avrebbero abbandonato per sempre l’Europa. Così ha voluto Giuda, il più spregevole servitore della Bestia. Oggi, tutto l’Occidente è rovina; una sola eco risuona ancora nella mente degli uomini consapevoli: Adolf Hitler è stato l’ultima Speranza d’Europa!                                                                                     H E I L   H I T L E R  !

Aprile 1945: unica e accerchiata Capitale d’Europa rimane Berlino!

Crocevia del più puro Eroismo; laddove il Luogo della Battaglia terrena coincide mirabilmente con la Patria metafisica ed eterna dei Difensori della Civiltà ario-europea: Tedeschi, Scandinavi, Lettoni, Neerlandesi, Valloni, Francesi, Spagnoli, Mussulmani, perfino un manipolo di Monaci buddisti, innalzando ancora una volta al cielo le gloriose Insegne “SS”, versano il proprio sangue tra le macerie della Capitale del Reich in fiamme.

Berlino diviene il Centro da cui si irradia l’esempio del mistico Combattimento, ben oltre l’umano, contro la dilagante orda della sovversione ebraico-bolscevica. Da allora in poi il Bene, la Bellezza, l’Ordine, avrebbero abbandonato per sempre l’Europa.

Così ha voluto Giuda, il più spregevole servitore della Bestia. Oggi, tutto l’Occidente è rovina; una sola eco risuona ancora nella mente degli uomini consapevoli: Adolf Hitler è stato l’ultima Speranza d’Europa!


H E I L  H I T L E R  !

 
Nessun evento
Hitler_x_1000_anni.jpg
CelticaCPA