--> -->
Art.21 della Costituzione italiana: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."
CPA
Home Le Opinioni nostre SI SONO MANGIATI ANCHE LA BREMBO!
SI SONO MANGIATI ANCHE LA BREMBO! PDF Stampa E-mail
Scritto da Mario MARLETTA   
Lunedì 21 Gennaio 2013

Una delle più grandi aziende del mondo nella fabbricazione di sistemi frenanti per autovetture, pluridecorata di decine di vittorie in campionati del mondo e in svariate formule automobilistiche e motociclistiche.

Monti, accorso nella sede bergamasca dell'azienda (col suo ruffiano Bombassei), latrando sulla necessità di “RIFORME RADICALI” (dopo la carne e il sangue degli italiani, anche le ossa!), sarà appoggiato da Montezemolo (la casacca logora ma buona per tutte le stagioni, dalla Ferrari a Telethon!), dalle iene fameliche di Banca Intesa e del Monte dei Paschi (confraternite di giudei e criptogiudei che stanno banchettando con le spoglie di milioni di famiglie gettate sul lastrico!) da Bersani (il più convinto assertore della necessità del DENARO ELETTRONICO!) e da quella mai sazia puttana di Casini (un nome che è tutto un programma). Questa feccia subumana ha posto le basi per la distruzione di quest'altra vecchia gloria nazionale.

Monti accorso alla convention della sua lista – “Scelta Civica”- è stato accolto da un’ovazione dei suoi tirapiedi, mentre su un maxischermo venivano proiettate le immagini dell'ultimo anno targato “governo Monti”, il pubblico in sala si è alzato in piedi per acclamare il premier!

 

VIVA L’ITALIA! (o ciò che ne resta).

 

 
Nessun evento
camerati_addio.jpg
CelticaCPA