--> -->
Art.21 della Costituzione italiana: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione."
CPA
Home Le Opinioni nostre Noi tireremo diritto
Noi tireremo diritto PDF Stampa E-mail
Scritto da Enzo   
Venerdì 21 Ottobre 2011

Quello che sta succedendo nelle piazze di tutto il mondo, Roma compresa, ci induce a una breve riflessione.

Premettiamo che bisogna sempre considerare che siamo in tempi ultimi, in kali yuga, in fase discendente.

Siamo oltre le tanto bistrattate ideologie che hanno infiammato le piazze il secolo scorso, ma ideologie deriva da idee e se da una parte sono un limite in quanto separazione, l’atteggiamento corretto è visione del mondo, dall’altra le idee sono dei e quindi le ideologie sono sempre meglio del nulla che ci circonda, che ne è la conseguente ’ulteriore discesa.

Detto questo non possiamo sottovalutare il fatto che la piazza di Roma, come tutte le piazze del mondo in questi giorni, ha per la prima volta finalmente identificato il nemico dell’uomo: l’alta finanza apolide, e questo non è poco.

 

È ovvio d’altra parte che il movimento in questione, essendo in tempi ultimi, sia allo stesso tempo espressione del nichilismo e quindi macchine bruciate e statuette della madonna infrante, la maggior parte delle persone che oggi FINALMENTE protestano contro wall street e piazza affari o in grecia non vogliono riconoscere il debito pubblico (debito con chi? Con le banche! E come mai non si parla quasi della scelta islandese?) sarebbero pronte a fare una marcia antifascista, a chiedere il diritto per le coppie gay di adottare bambini o a manifestare per le quote rosa, cioè il contrario della meritocrazia, certo, in tempi ultimi una massa non può non essere espressione che del nichilismo ma resta il fatto che, ripeto, per la prima volta, finalmente, il re è nudo!

La loro risposta è la democrazia diretta, quando è proprio la democrazia l’humus ideale per l’usuraio, la nostra risposta è l’economia nazionalsocialista o l’idea se preferite, dell’islam tradizionale in economia che aborre l’usura, il tutto è inscindibile da una specifica visione del mondo, probabilmente han già detto tutto talete anassimandro e pitagora,e dopo di loro probabilmente ha già sintetizzato tutto platone, ultima eco della tradizione nel mondo occidentale, ma siamo in tempi ultimi e quello sta succedendo nelle piazze del mondo non va sottovalutato, lasciamo alla nostra classe digerente lanciare anatemi, proporre leggi ancora più repressive per il popolo e come niente fosse continuare a frequentare le feste in e andare allo stadio con l’auto blu, almeno negli anni 70 di fronte alla legge reale qualche politico di sinistra provò ad opporsi, oggi la sinistra è rappresentata da un questurino, di pietro, in quegli anni la destra sarebbe stata per le intercettazioni la sinistra contro, oggi il contrario, passano gli anni, la discesa continua, la confusione aumenta.

Noi tireremo diritto

 
Nessun evento
Hitler_x_1000_anni.jpg
CelticaCPA